Lunch Box Post popolari

Pausa pranzo: come organizzare la lunch box perfetta

Pausa pranzo: come organizzare la lunch box perfetta.

Chi pranza sul posto di lavoro spesso rischia di seguire un’alimentazione disordinata e poco equilibrata.

La maggior parte delle volte si tratta di una cattiva organizzazione, di non sapere combinare gli alimenti in maniera corretta, di consumare cibi veloci e già pronti che, con l’andare del tempo, possono ripercuotersi sulla forma fisica e sullo stato di salute generale.

Un altro errore comune è quello di saltare la pausa pranzo, non apportando i giusti nutrienti che servono per affrontare con la giusta concentrazione ed energia la giornata lavorativa e con il rischio di consumare una quantità eccessiva di cibo al pasto successivo per placare l’inevitabile senso di fame.

 

Pausa pranzo: come organizzare la lunch box perfetta

Con poche e semplici indicazioni, e tanta fantasia, ogni giorno puoi variare la tua pausa pranzo e realizzare una lunch box completa, varia, colorata, divertente, ricca di gusto e salute.

Un piatto, e quindi anche la vostra lunch box, per essere completo deve comprendere sempre tutti i nutrienti: carboidrati complessi, proteine, fibra alimentare, acidi grassi mono e polinsaturi, vitamine e si, anche acqua.

La vostra lunch box deve essere un tripudio di colori!

La maggior parte del suo contenuto, circa 1/2, deve essere rappresentato da tante verdure, crude o cotte, 1/4 dai cereali, come  frumento integrale, orzo, chicchi di frumento, quinoa, avena, riso integrale, farro, miglio, segale e più ne ha più ne metta, 1/4 dalle proteine, animali o vegetali, il tutto accompagnato da grassi sani, come gli oli vegetali ( l’olio d’oliva è preziosissimo).

In questo modo la pausa pranzo sarà veramente un momento in cui ritrovare la giusta energia.

In questa rubrica proverò a lasciarvi tante idee, consigli, combinazioni per rendere la vostra pausa pranzo e la vostra lunch box un’esplosione di colori e di sapori, cercando di incontrare il gusto e le scelte alimentare di tutti.

Voi però provate, sperimentate, andate al di là delle vostre abitudini … divertitevi insieme a me ad esplorare gusti e sapori che forse neanche conoscete.

Fidatevi … la pausa pranzo non sarà mai stata così divertente.

Realizza la tua pausa pranzo, e condividi le tue foto sui social utilizzando l’hashtag #non_chiamatela_dieta

Buona pausa pranzo a tutti!

Potrebbe piacerti anche